Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Newbie Jeeper

    Data Registrazione
    15/04/2011
    Località
    Imola
    Messaggi
    3
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)

    3^ TAPPA WTI - PIOZZANO 4-5 GIUGNO 2011

    Ciao a tutti! A Piozzano - Piacenza - il 4 e 5 giugno si è svolta la terza tappa del Warn Trophy Italia 2011 organizzato dalla A.S.DeadDogs di Riccardo Pisani....una bella gara di off road estremo che ha visto la partecipazione di tanti equipaggi. Eccovi il resoconto di gara . Alla prossima!!


    NUOVO IMPORTANTE SUCCESSO PER GLI EQUIPAGGI OVER JOY, CIANI BIANCO E CIANI ROSSO CHE ALLA TERZA TAPPA DEL WARN TROPHY ITALIA, SVOLTASI A PIOZZANO NEL WEEK END DEL 4 E 5 GIUGNO, HANNO CONQUISTATO IL PODIO ASSOLUTO NELLE CATEGORIE “EXTREME”, “SWAMPER” E “OFFROAD” CONSOLIDANDO LA LEADERSHIP NELLA CLASSIFICA GENERALE 2011. PROSSIMO APPUNTAMENTO CON IL CAMPIONATO WARN: 15-18 SETTEMBRE, A VALMOZZOLA, PER LA “QUATTRO GIORNI INTERNAZIONALE”.

    Piozzano (Piacenza) – Equipaggio che vince non si cambia. Alla terza manche del Warn Trophy Italia 2011, il campionato di fuoristrada estremo organizzato dall’A.S.DeadDogs di Riccardo Pisani in collaborazione con l’ente nazionale Fiamma Fuoristrada, ad aggiudicarsi la vittoria di tappa sono stati, ancora una volta (per esattezza la terza consecutiva), i team Over Joy, Ciani Renegade Bianco e Ciani Renegade Rosso rispettivamente nelle categorie “Extreme”, “Swamper” e “Off Road”. Un nuovo importante successo per gli equipaggi Re/Pulga, Ciani/Calandri e Ciani/Naticchioni che hanno così consolidato la leadership nella classifica generale 2011 che li vede ora saldamente al comando con 60 punti. Ad ospitare questa terza tappa del WTI sono stati i tracciati piacentini di Piozzano dove lo staff dell’A.S.DeadDogs e del Vipers Club 4x4, con il presidente Diego Lassandro, ha allestito le prove speciali protagoniste del week end del 4 e 5 giugno a trazione integrale. Purtroppo la pioggia incessante ha rallentato lo svolgimento dei settori selettivi costringendo l’organizzazione ad annullare le PS di domenica a causa del terreno impraticabile. Sei (su un totale di 9 previste per le due giornate) le prove speciali cronometrate aperte sabato ai 21 equipaggi in gara fra cui new entry come il Team Proto CJ Andrea & Marco al debutto in questa specialità 4x4 e il Team Green Magic Beta TJ Ontani/Stasia ma anche vecchie conoscenze del Warn Trophy Italia che ha rivisto sui propri tracciati il Team MC Fuoristrada presente con un Defender pick up TD5 e un proto su base Land Rover passo 100. Decisamente tecnici i settori selettivi di sabato che hanno messo a dura prova piloti e navigatori creando non pochi problemi ai mezzi in gara per via di alcuni passaggi estremi con pendenze sino al 100% nel sottobosco e lungo stretti canaloni di terra e roccia. Agguerrita più che mai la categoria “Extreme” dove a staccare i tempi migliori (ben 4 su 6) sono stati Stefano Re e Moris Pulga su proto Suzuki motorizzato Vitara 1.6, autori, ancora un volta, di una manche amministrata alla perfezione. Con la vittoria di Piozzano il team Over Joy è ora al comando della generale con 60 punti davanti al tubolare Jeep V8 del Team Doc Crawler (51 punti) che, in quel di Piacenza, ha conquistato il secondo gradino del podio dimostrandosi ben intenzionato a rimanere fra i protagonisti di questa stagione sportiva. Terzo piazzamento per Ivan Brandimarte con il proto americano su telaio Jimmy’s 2008 con i colori del Team Tsunami GenRight che, conquistando il miglior tempo nella PS 6 (13 minuti e 46 secondi) davanti a Over Joy e Doc Crawler, è ora al quarto posto della graduatoria generale preceduto da Equipe Dream Team. Per l’equipaggio Ferdinando Bartolucci e Luca Chelini, su Land Rover Defender 100 TDI, la manche piacentina si è conclusa al quinto posto per via di alcune noie meccaniche alla pompa di alimentazione del gasolio: i 7 punti assegnati al team toscano ne hanno però consolidato la posizione nella classifica assoluta 2011 che lo vede ora al 3° posto con 35 punti. Buona anche la prova del Team Pizzorne su TJR motorizzato 4.0 con Stone Head autore di un ottimo tempo nella PS 3 anche se poi costretto a rallentare in altri settori selettivi per un guasto al motore. Sfortunata invece la prima tappa del WTI 2011 per il Team Green Magic Beta sui tracciati di Piozzano nella categoria “Extreme” con il tubolare Magic Monster dell’equipaggio Riccardo Ontani e Fabio Stasia costretto ad abbandonare il terreno di gara poco dopo lo start per un infortunio al navigatore (auguri di pronta guarigione da tutto il WTI). Tre i concorrenti in lizza per la vittoria della categoria “Swamper” che ancora una volta ha visto il team Ciani Renegade Bianco aggiudicarsi il primo gradino del podio e la leadership in campionato. Roberto Ciani e Andrea Calandri, aggiudicandosi ben 5 delle 6 PS allestite per il sabato, hanno portato il Suzuki motorizzato Chevy Vortec 5.3 con cambio T176 al comando della generale 2011 che ora conducono con 60 punti davanti al tubolare di David Rippo (Team SRM 4x4 Garage) protagonista di una frazione di gara ben amministrata, soprattutto nei settori selettivi 1 e 2, e ben intenzionato a dar battaglia per il podio finale del Trofeo Warn. Terzo piazzamento per il Team Juba No Limits con Wolker (Wolmer Ducci) e Gede 27 (Eros Gibertini) primi nella PS 6 con il tempo di 10 minuti e 19 secondi e secondi pari merito con SRM 4x4 nel 2° settore selettivo (4 minuti e 37 secondi): grazie al risultato ottenuto a Piozzano, il proto su base Suzuki “Calimero” è ora al terzo posto della classifica assoluta 2011 con 28 punti. Altrettanto agguerrita non poteva che essere la categoria “Off Road” dove a sfidarsi a colpi di derapate sono stati ben 12 equipaggi: per la cronaca, a conquistare i 20 punti assegnati al vincitore di tappa è stato, per la terza volta consecutiva, il Team Ciani Renegade Rosso con Paolo Ciani e Luca Naticchioni su Suzuki 1.6 16 valvole che ora conduce con 60 punti. Il secondo gradino del podio lo hanno conquistato Salvatore e Nicola con il performante Patrol GR del Team Acerni che ha staccato ottimi tempi in tutte e sei le prove speciali. A completare la top five sono stati Enrico Grafas su Jeep Wrangler TJ 4.0 (Team Ciani) con il miglior tempo assoluto nella PS 3 (1 minuto e 43 secondi); Giovanni Baglietto, navigato da Federico, su TJ Rubicon con i colori del Team Savona Fuoristrada; Gianni e Rudy su Suzuki 1.6 per il Team Goe Secche. Buona performance a trazione integrale anche per l’altro equipaggio del Team Acerni con Girolamo Rocca su Wrangler TJ 4.0 “White Spider” sesto classificato davanti a Pier Ravetta/Roberto Lanzarotta su TJ del Team Jeepers Milano e a Walkiria TJ con Alessandro Gentili e Massimo Peccheneda (M&C Service Elaborazioni) ottavi al traguardo. “Una gara impegnativa quella svoltasi sui tracciati di Piozzano con passaggi nel sottobosco e lungo stretti canaloni di terra e roccia che hanno messo a dura prova molti equipaggi complice anche la pioggia di sabato che ha reso il terreno scivoloso e quasi impraticabile – commenta Riccardo Pisani – L’evoluzione dei mezzi in gara ha permesso un utilizzo piuttosto moderato dei verricelli tanto che alcune prove sono state completate dagli equipaggi senza neppure l’uso del winch nonostante fossero decisamente impegnative: una gara come questa, fatta 2 o 3 anni fa, avrebbe visto invece un utilizzo massiccio di tecnica winch. Finalmente, grazie a preparazioni e allestimenti sempre più adeguati dei mezzi e a bravura e affiatamento di pilota e navigatore, si sta arrivando a quello che dovrebbe essere il concetto di fuoristrada estremo con le tecniche necessarie per affrontarlo!”. Il prossimo appuntamento con il Warn Trophy Italia è in programma a settembre, dal 15 al 18, con la prima edizione della “quattro giorni internazionale” valida come quarta manche del campionato 2011: ad ospitare le evoluzioni off road di equipaggi provenienti da tutt’Europa saranno i tracciati estremi di Valmozzola, in provincia di Parma. Per informazioni: www.deaddogs.it. A.S.DeadDogs ringrazia 4Technique, Payustech, Equipe 4x4, SRM Garage, Carbon GP, MB Corse; Club Vipers 4x4 con Diego, Stefano, Romano, Claudio, Tasso, Aristide e Iron; Agriturismo La Vallescura per il parco chiuso e le premiazioni.

    Classifica WTI 2011 dopo 3^ tappa Piozzano
    EXTREME: 1° Team Over Joy 60 punti; 2° Team Doc Crawler 51 punti; 3° Equipe Dream Team 35 punti; 4° Team Ivan GenRight 28 punti; 5° Team Pizzorne TJR 24 punti; 6° Team Pizzorne Blindo Bot 7 punti; 7° Team GP Motors 7 punti; 8° Team Green Magic Beta 4 punti.
    SWAMPER: 1° Team Ciani Renegate Bianco 60 punti; 2° Team SRM 4x4 45 punti; 3° Team No Limits Juba 28 punti; 4° Team Tsunami GenRight 17 punti; 5° Team Leo Jeep 10 punti; 6° Team Protozoico 7 punti.
    OFF ROAD: 1° Team Ciani Renegate Rosso 60 punti; 2° Team Ciani Renegate TJ 31 punti; 3° Team Savona Fuoristrada 27 punti; 4° Team Walkiria Nero 22 punti; 5° Team Spider TJ 21 punti; 6° Team GR Acerni 17 punti; 7° Team Walkiria Alex 16 punti; 8° Team Offroad Garage 14 punti; 9 Team Goe Secche 8 punti; 10° Team Jeepers Milano 6 punti; 11° Team Proto CJ 1 punto; 12° Team MC Fuoristrada Beppe 1 punto; 13° Team MC Fuoristrada Molli 1 punto.

    WTI578.jpgWTI295.jpgWTI233.jpg
    Ultima modifica di Sonja Vietto Ramus; 19/06/2011 alle 15:12

Discussioni Simili

  1. JEEPERS MEETING 2011- 24/25/26 giugno 2011
    Di brigante nel forum Jeepers' Meeting - Maggiora
    Risposte: 93
    Ultimo Messaggio: 26/06/2011, 20:10
  2. JEEPERS MEETING 2011- 24/25/26 giugno 2011
    Di Giaguaro nel forum Jeepers' Meeting - Maggiora
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11/06/2011, 11:03
  3. 2^ TAPPA WTI 2011 - VALMOZZOLA 9/10 APRILE
    Di Sonja Vietto Ramus nel forum Campionato italiano W.T.I.
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15/04/2011, 12:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •