Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 30 di 30
  1. #21
    Moderator




    L'avatar di emanuel
    Data Registrazione
    07/11/2005
    Località
    Casale Monferrato, Italy
    Messaggi
    6506
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    è un problema che si verifica sistematicamente per alcuni utenti per cui rtieniti pure fortunato
    Non si sa ancora esttamente a cosa sia dovuto ma visto il lavoro dello staff quotidianamente presente i messaggi vengo approvati dopo pochissimo tempo.

    Ora però direi di ritornare in tema

  2. #22
    Junior Jeeper

    L'avatar di sciambrè
    Data Registrazione
    02/03/2012
    Località
    varazze (sv), , Italy.
    Messaggi
    34
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    nessun problema,
    si, giusto per ritornare in tema ora mi cambio e vado vicino alla Jeep per vedere di riuscire a finire di modificarla/preparala per il 7 luglio

    ciaooo!!!
    Sciambrè

  3. #23
    Senior Jeeper

    L'avatar di RIKYBOW
    Data Registrazione
    10/05/2003
    Località
    Livorno, Italy.
    Messaggi
    312
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    .................

    cmq tornando in argomento

    il wti è nato 7 anni e è l'evoluzione di quello che era il wrs che ho ideato e organizzato dal 2003 fino al 2005

    paragonare i percorsi del wrs al wti non è possibile , i percorsi del wti della limited 38 sono piu' difficili e tecnici di quello che erano i percorsi della categoria unica del wrs non parliamo nemmeno della categoria extreme che è molto ma molto + difficile di quello che facevamo al wrs

    il minor uso del vericello è dovuto solo al miglioramento esponenziale dei piloti e delle preparazioni

    l'esempio piu' facile che posso fare per dimostrare quello che dico sono i tempi delle prove di valmozzola

    valmozzola è ormai diventata una classica del wti visto che è dal 2009 che viene fatta

    i percorsi sono più o meno gli stessi ogni anni e la diminuzione dei tempi di percorrenza delle prove è diminuito molto in alcuni casi anche del 50% sia nella categoria limited 38 che nella categoria extreme

    la prova dei tubi della categoria extreme è passata da un tempo medio di 45-60 minutì dei primo anno hai 24-30 minuti dell'ultima gara
    e questo cambiamento non è dovuto a verricelli + performanti te lo garantisco visto che all'ultima gara di valmozzola c'erano dei proto con i verricelli idraulici da 60-80 metri al minuto di recupero sotto sforzo e non hanno avuto dei vantaggi per questo anzi alcuni hanno subito continue rotture del cavo proprio perche' dovevano usare il winch perchè non in grado di affrontare la prova di motore come hanno fatto gli altri , anche Andrea Protano che ha un winch che è un vero missile ha cmq. affrontato le prove dando del gas senza usare il suo mostruoso e iper veloce winch idraulico, ma dando fondo alla preparazione del suo veicolo passando gli ostacoli di motore!!!!

    questo dimostra che l'evoluzione dei mezzi è notevole e di questo ne sono molto felice perche' mi da conferma che la formula del wti e il suo regolamento permette e stimola la fantasia dei preparatori/piloti nel creare mezzi sempre + performanti in grado di affrontare le prove senza il bisogno di utilizzare il winch sempre e comunque

    il winch non scomparira mai dal wti anzi...ma vorrei che venisse usato in modo professionale e solo dopo aver provato prima di motore, il winch è un accessorio indispensabile che bisogna saper usare al meglio ma che non decidera' da solo le classifiche della gara come succede nelle pessime imitazioni del wti che da qualche anno cercano di fare

    questo è quello che penso e che continuerò a fare
    Ultima modifica di astuziadelmago; 25/06/2012 alle 16:39

  4. #24
    Main Jeeper

    L'avatar di g.luca 67
    Data Registrazione
    28/08/2003
    Località
    italia
    Messaggi
    2589
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    WRS e WTI sono abbreviazioni di cosa?..Se non ricordo male Winch trofreo o similare,per cui ,se deve essere un trofeo Winch,il winch la deve fare da padrone.
    Ne consegue,a mio avviso,che i percorsi devono tenerne conto al fine di permettere,al contrario di quello che e' la norma,ai mezzi di passare di Winch e non di solo motore,chiaramente entro certi limiti,ma la filosofia giusta credo debba essere questa ,altrimenti ripeto,risulterebbe una manifestazione di fuoristrada,seppur estremo,uguale a tante altre.

    Che poi l'utilizzo del Winch piaccia oppure no e' un'altro discorso,io lo trovo esaltante e tecnicamente molto interessante,paragonabile ad un'arte perche' ci vogliono veramente degli artisti ,fisicamente anche preparati,altrimenti si rimane sistematicamente dove ci si trova!

    Questo Riky un consiglio da spettatore.

  5. #25
    Junior Jeeper

    L'avatar di sciambrè
    Data Registrazione
    02/03/2012
    Località
    varazze (sv), , Italy.
    Messaggi
    34
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    Luca, guarda l'avatar di Riky: WTI = Warn Trophy Italia. in quanto la 4technique, distributaore ufficiale per l'italia del marchio Warn (verricelli ed altro) è sponsor del campionato.
    Come dici tu, che piaccia o no, le gare di WTI si vincono prima di tutto con un equipaggio tanto bravo ed una macchina tanto robusta e performante da portare a termine le prove usando il verricello meno possibile, chiaramente nelle prove dove il verricello è proprio necessario, e nel WTI ci saranno sempre come dice Riky, l'equipaggio deve essere anche un maestro nell'arte di usare il winch.
    Nonostante il verricello non sia necessario per tutti gli equipaggi in tutte le prove però, permettimi, il WTI non mi pare proprio una manifestazione di estremo paragonabile ad altre; anzi non lo è e non vuole esserlo proprio perchè qui il verricello è importante ma non la fà da padrone, altrimenti avrebbero senso tutte le critiche insensate tipo quella del paragone con la Panda dotata di maxiverricello cui mi riferivo prima.
    La maggior parte degli spettatori, per non parlare degli equipaggi, credimi, si diverte più a vedere una gara di questo genere con un misto di velocità (ad esempio a Varsi nel fiume noi nel nostro piccolo in certi punti toccavamo i 80 /85 km/h), percorsi teccnici-hard che i migliori passano di motore, ed uso del winch; che non gare dove si vedono tutto il giorno solo macchine appese ai verricelli.
    Con questo, sia chiaro per usare un frase di Gatto, se te sei più affascinato da gare di quest'ultimo tipo, niente da dire, ci mancherebbe!!
    Ma perchè non vieni una volta a vedere un WTI, così ci rivediamo dopo anni, ci beviamo una birra assieme e tocchiamo con mano quello di cui parliamo?
    ciao!!
    Ultima modifica di sciambrè; 25/06/2012 alle 10:50
    Sciambrè

  6. #26
    Main Jeeper

    L'avatar di g.luca 67
    Data Registrazione
    28/08/2003
    Località
    italia
    Messaggi
    2589
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    La passione Giovanni per questo tipo di disciplina mi e' venuta proprio vedendo alcune tappe del WRS qua' nella mia zona,vicino ad Arcevia,quindi assistendo anche alle performance di Riky,che ho conosciuto,ed al suo bestione di Yj bianco.
    In tali occasioni ho potuto saggiare l'arte del Winch, su percorsi rigorosamente naturali che perfino a piedi si faceva fatica ad arrivare alle prove,quindi anche all'epoca ci volevano mezzi e preparazioni di tutto rispetto(non certo una panda),ma cio' non era molto spesso sufficiente e ci voleva necessariamente il Winch,che non si creda attaccare un cavo e via, perche' bisogna :
    -andarlo ad attaccare ed in tutta fretta , su un terreno che si faceva fatica anche a starci in piedi,cio' significa preparazione atletica del copilota.
    -andarlo ad attaccare nel punto giusto,il che non e' facile come a dirsi ,perche' basta un niente,un'agolatura sbagliata,una pianta cedevole ed e' tutto da rifare,cio' significa preparazione tecnica dell'equipaggio.

    Non ho mai visto una gara di WTi,pero' se le tappe si concludono senza l'utilizzo del Winch,benche' partecipino proto giganteschi,mi viene il dubbio riguardo alla maggiore difficolta' dei percorsi rispetto al WRS...insomma,io ricordo l'yj di Riky appeso in verticale su una parete in mezzo ad un bosco,impossibile per qualsiasi proto o carroarmato salire senza Winch!!
    Ultima modifica di g.luca 67; 26/06/2012 alle 08:32

  7. #27
    Junior Jeeper

    L'avatar di sciambrè
    Data Registrazione
    02/03/2012
    Località
    varazze (sv), , Italy.
    Messaggi
    34
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    Riky ti ha voluto dire che se ai tempi dei WRS in tutte le prove per arrivare in fondo ci voleva per forza il verricello, ora causa l'incredibile costante evoluzione delle macchine e raffinamento delle capacità degli equipaggi, per concludere alcune di quelle prove o comunque prove di difficoltà analoga qualche equipaggio può non avere bisogno dell'aiuto del verricello. Così come ti ha anche voluto dire che ci saranno sempre comunque prove, anche nei WTI dove il verricello sarà necessario per tutti, ad esempio le pareti verticali che dici tu.

    Tanto per intenderci, ai WRS io non ricordo macchine con telai completamente tubolari (la base era sempre un telaio di machina di serie), coil-over, oppure air-shock, bead-lock con gomme da 42", motori da 400cv, ruote sterzanti anche dietro, ecc. ecc. il tutto sapientemente amalgamato assieme ...... ora specie nella classe Extreme, salvo qualche eccezzione, questa è la norma ed è più che comprensibile che con mezzi del genere il verricello venga usato si, ma un po' meno!

    A tutto guadagno del divertimento del pubblico e degli equipaggi!

    Tutto lì

    Ripeto che faresti piacere se venissi una volta a vedere quello di cui stiamo parlando e con altrettanto piacere ne potremmo discutere in diretta!

    ciaooo!!
    Sciambrè

  8. #28
    Main Jeeper

    L'avatar di g.luca 67
    Data Registrazione
    28/08/2003
    Località
    italia
    Messaggi
    2589
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    Grazie Giovanni,tengo sotto controllo le date dei WTI e alla prima occasione ci vengo.
    Ciao!

  9. #29
    Junior Jeeper

    L'avatar di sciambrè
    Data Registrazione
    02/03/2012
    Località
    varazze (sv), , Italy.
    Messaggi
    34
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    ecco le prossime:

    7-8 LUGLIO Valdagno (Vicenza)
    21 - 22 - 23 SETTEMBRE Varsi (Parma)
    20 - 21 OTTOBRE Berceto (Parma)
    24 - 25 NOVEMBRE Valmozzola (Parma)

    ciao e a presto allora!
    Ultima modifica di sciambrè; 26/06/2012 alle 12:20
    Sciambrè

  10. #30
    Senior Jeeper

    L'avatar di RIKYBOW
    Data Registrazione
    10/05/2003
    Località
    Livorno, Italy.
    Messaggi
    312
    My Feedback
    0
    (0% Positive Feedback)
    RIKYBOW 100 B1

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Discussioni Simili

  1. 4° PROVA CAMPIONATO ITALIANO EXTREME OFFROAD
    Di RIKYBOW nel forum Campionato italiano W.T.I.
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08/06/2012, 12:12
  2. 3° PROVA CAMPIONATO ITALIANO EXTREME OFFROAD
    Di RIKYBOW nel forum Campionato italiano W.T.I.
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03/06/2012, 22:42
  3. 2° PROVA CAMPIONATO ITALIANO EXTREME OFFROAD
    Di RIKYBOW nel forum Campionato italiano W.T.I.
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12/04/2012, 22:45
  4. 4^ PROVA CAMPIONATO W.T.I. 9/10 settembre
    Di nasturtium nel forum Altri raduni e gare tutte marche
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 17/09/2006, 11:11
  5. 5? PROVA CAMPIONATO W.T.I. 7-8 OTTOBRE SAVONA
    Di poncharello nel forum Altri raduni e gare tutte marche
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15/09/2006, 14:56

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •